Spending reviù.

Riunione per il rinnovo di un importante contratto annuale.

Cliente: Per il rinnovo del contratto dobbiamo togliere qualche voce, qualche attività di cui fare a meno. C’è la crisi e bisogna trovare un modo per fare un po’ di saving di costi…

Io: Va bene, lo capiamo…

Cliente: Ovviamente cercando comunque di mantenere la solita qualità…

Io: Siamo chiaramente disponibili a parlarne. Quali sarebbero le voci che vorreste eliminare per abbassare i costi?

Cliente: Tanto per cominciare l’hosting. Non è così necessario.

Un valido contributo di Harlan che Ama il web, non ricambiato. E comprende perfettamente l’esigenza del Cliente di risparmiare qualcosa sui costi del sito. Ad esempio non mettendolo online.

12 thoughts on “Spending reviù.

  1. Andrea scrive:

    tecnicamente portandosi in casa il server, comprando banda bidirezionale sufficiente e mettendo in piedi tutta la dovuta infrastuttura software in casa si potrebbe anche fare… e facendo due conti della serva per risparmiare qualche centinaio di euro se ne spendono qualche migliaio.. Per risparmiare qui non si bada a spese 🙂

  2. stufa della deficenza della gente scrive:

    a che serve l’hosting quando si può andare in un beding e breakfasting?

  3. DB scrive:

    Yeah, Sure, Il sito si visualizzerà direttamente nella fantasia dell’utente 😀

  4. Rael scrive:

    Be non è una cosa stupida. Se il cliente ha già server suoi e linee adeguate, alla lunga può essere conveniente ospitare sui suoi server il sito anzichè hostarlo esternamente.

    • lrosa scrive:

      Quante l”linee adeguate” Includono (ad esempio) un AS per il failover delle connessioni? Certo, se hai un sito con una home, una pagina dei contatti e una pagina “chi siamo” puoi metterlo anche dietro un’ADSL, ma se vuoi essere un minimo visibile…

      • Rael scrive:

        molte aziende hanno linee adeguate con relative linee di backup. Noi in azienda avevamo una 100 in fibra dedicata e 15/8 in ogni sede periferica, sempre in fibra dedicata. E relative linee di backup. Dipende sempre dalla ditta. Ho solo detto che non è un’affermazione stupida quella che ha fatto il cliente, ovvio che se poi ha una adsl normale casca il palco. Ma non ha detto nulla di stupido, messa giù così……

      • Rael scrive:

        ah, e ovviamente non avevamo il sito in hosting ma sui nostri server 😉

    • Harlan scrive:

      Caro Rael, si parla proprio di necessità.
      E’ vero che puoi portarti internamente l’hosting, ma cmq connettività, il ferro, il software un cristo che ti segua non lo vuoi cmq pagare, anche se interno? 🙂

  5. Certa gente è meglio perderla che trovarla…

  6. lrosa scrive:

    Il cliente ha fatto un elenco dei termini che non capisce ed e’ partito da quello che capisce meno.

  7. Sabri scrive:

    HAHahaHAhHAAha! Eccerto! Perchè certe soluzioni geniali non mi vengono mai in mente?

  8. Paddy scrive:

    AHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHA!!!!

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: