Retro marcio.

Cliente: Vorrei che mi inviaste una versione da mettere online della locandina che abbiamo stampato.

Io: Ok, procediamo appena possibile.

Cliente: Mi raccomando, ho bisogno che resti fronte e retro!

Io: … ehm … sì, certo.

Un contributo fronte e retro di Bob che Ama il web, non ricambiato. E sta cercando una soluzione per garantire al Cliente che guardando il retro del proprio monitor possa vedere il retro della locandina.

Tutta mia la città.

Cliente: Per il biglietto d’auguri vorrei usare questa mia foto… è la vista della mia città dal mare…

Io: Uhm, è scattata di giorno ma i colori sono smorti… anche contrastandola non migliorerà molto…

Cliente: Beh, ma lei contrasti tanto… Anzi, la contrasti fino a farla venire buia così che si vedano le luci della città!

Io: Davvero lei pensa che contrastando si accenderanno le luci?

Un notturno contributo di Laurin che Ama il web, non ricambiata. E non sa che oramai in tutte le città ci sono i sensori crepuscolari che quando fa buio accendono automaticamente le luci. Anche nelle foto.

Scatti rubati.

Cliente: (arrabbiatissimo) Ma io non capisco! Mi hanno telefonato da un’altra ditta perché sul nostro sito abbiamo usato le loro foto. Lo hanno scoperto perché cercando su Google il nome della foto veniva fuori il nostro sito!

Io: Beh, ma le foto ce le avete fornite voi. Come potevamo sapere che erano foto “rubate”?

Cliente: Certo! Ma voi potevate anche rinominarle!

Un furtivo contributo di Wall-E che Ama il web, non ricambiato. E mette nei guai il suo Cliente solo perché ha “prelevato” delle foto dal suo diretto concorrente quando avrebbe potuto rinominarle.

Costruito intorno a te.

Potenziale Cliente, una specie di tronista molto palestrato.

Cliente: Vorrei che costruissimo insieme un social network intorno a me…

Io: In che senso, scusa? Un sito?

Cliente: No no, un vero social network, dove laggente può condividere le mie foto, i miei pensieri, comunicare insomma.

Io:

Cliente: Deve essere un po’ come Facebook, però inizialmente non voglio spendere molto, ho visto che su Altervista con 20 euro all’anno te la cavi, non voglio spendere molto di più.

Io:

Cliente: Non voglio pubblicità invadente o casini del genere, sennò non si iscrive nessuno.

Io: Giusto. Scusa se domando, ma quale sarebbe il modello di business?

Cliente: Bisogna vedere, se ha successo in seguito posso anche pagarti.

Un palestrato contributo di Dimitri che Ama il web, non ricambiato. E certamente non si è lasciato sfuggire l’opportunità di collaborare a questo ambizioso progetto di social network celebrativo che gli porterà fama e soldi.

Malformato.

Cliente: Oh, mi serve SUBITO urgentemente il coso da far stampare ai clienti per Natale! E anche quello da mandare con la mail!

Io: Ok, quindi ti serve un esecutivo-stampa per un biglietto di auguri e un’immagine di auguri da inviare via email. Che formato utilizziamo per il biglietto di auguri?

Cliente: ENTRAMBI!

Io: Sì ho capito, entrambi. Ma il formato del biglietto quale preferisci? Lo fai stampare in giro? Formato cartolina? Come?

Cliente: Formato? FORMATO CHE SIA FIGO!

Un figo contributo di Nemseck che Ama il web, non ricambiato. E non trova tra i formati standard il formato FIGO. Al massimo trova il formato A6, A5, TOGO e DASBALLO.

Misteri della scienza.

Capo: Non mi funziona più il monitor… ma anche la calcolatrice e le casse…

Io: Strano…ma così? Di punto in bianco?

Capo: Eh sì… mi è caduta un po’ d’acqua sopra la ciabatta elettrica… dici che potrebbe essere quello?

Io: Decisamente sì!

Capo: Ma perché accade questo?

Io: Sai, elettricità e acqua non vanno molto d’accordo…

Un elettrico contributo di Dem-AL che Ama il web, non ricambiato. E pretende che la sua Capo abbia nozioni tecniche evolute sul funzionamento dei dispositivi elettrici.

Yabba dabba Badoo.

Scambio di e-mail (i testi sono riportati fedelmente).

Cliente: Salve vorrei realizzare un sito che monetizzi come il social Badoo vorrei anche capire quali sono le difficolta e se e possibile possibile che possa fare guadagnare desidero avere un preventivo per contatto. Il bagget è 1000 euro.

Io: Salve, in relazione alla sua richiesta di un sito di incontri riteniamo che il budget non sia sufficiente per lo sviluppo. Inoltre occorrerà prevedere un investimento per pubblicizzarlo, una volta online, perché possa competere con importanti “colossi”. Ad esempio per poter essere visibili nei risultati di ricerca occorrerebbe una azione SEO e contemporaneamente investire su Adwords con impegni mensili rilevanti (non inferiori a 2500-3000 euro al mese). Siamo disponibili per approfondire le valutazioni.

Cliente: Grazie ma e fuori mio bagget ripieghero su qualche ingeniere informatico appena fresco di l’aurea.

Un costoso contributo di pisolinux che Ama il web, non ricambiato. E sa che con quel bagget il progetto non riuscirebbe a svilupparlo nemmeno un ingeniere informatico appena fresco di l’aurea. Forse è possibile per un ragazzo fresco di ploma.

Ci vorrebbe un esperto, per potervi dimenticare.

Centro di Calcolo: Risponde il Centro di Calcolo, mi dica…

Io: Salve, sto usando il software da voi fornito. Sto trovando difficoltà tecniche, ho chiamato l’assistenza Microsoft, ma dicono che dovete aprire voi il ticket…

Centro di Calcolo: Ha provato a disattivare l’antivirus?

Io: Il software è la prima cosa che installo dopo il sistema operativo, il pc è nuovo. Ho già provato le soluzioni consigliate sul manuale di supporto ma senza risultato…

Centro di Calcolo: Mmm… Non rimane molto altro da fare. Ci servirebbe un esperto.

Io: Già. Mi può aprire il ticket di supporto così chiedo a loro?

Centro di Calcolo: Eh, ma ci servirebbe un tecnico esperto.

Io: Sì, infatti. Senta, se mi apre il ticket poi chiedo a loro.

Centro di Calcolo: No, non serve. Mi dispiace, arrivederci. (click)

Un esperto contributo di Jred che Ama il web, non ricambiato. E non capisce se occorre un esperto per risolvere il suo problema o occorre anche per aprire un ticket

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: