Il resto è del Carlino.

Cliente: …il sito che ci avete fatto va bene e ci piace, ma a dirla tutta non siete stati molto corretti…

Io: Perché scusi? Siamo rimasti nei costi preventivati inizialmente e siete soddisfatti del risultato…

Cliente: Sì, certo. Però potevate dirmi che in edicola trovavo il cd col programmino che me lo faceva. E costa solo 20 euro: mica spendevo tutti quei soldi se l’avessi saputo!

Un contributo di Federico che Ama il web, non ricambiato. E realizza siti comprando dei CD in edicola a soli 20 euro, in 200 comode uscite settimanali. E il resto di quello che chiede ai Clienti lo usa per comprarsi i fumetti.

Mentre la tivù diceva.

Mamma: Sai che non ho ancora capito cosa fai?

Io: Creo siti, mamma…

Mamma: Ehm… siti di cosa?

Io: Siti internet. Sono una specie di vetrine per le aziende online…

Mamma: Internet? Ma guarda che è pericoloso… lo dicono sempre anche in tivù…

Io: Mamma, fidati. Non è questo il caso. Non c’è nessun pericolo!

Mamma: Uhm… Ma tuo marito lo sa che fai un lavoro così pericoloso?

Un temerario contributo di Vivi che Ama il web, non ricambiata. E nonostante le raccomandazioni della Mamma si ostina a fare questo lavoro pericoloso come sostengono alla tivvù..

Leggere leggere.

Cliente: Mentre ero nell’area di amministrazione mi é apparso un messaggio di errore!

Io: E cosa diceva?

Cliente: Non lo so. Non l’ho letto.

Io: Eh, allora…

Cliente: Ma cosa devo fare se ricapita?

Io: Leggerlo.

Un ovvio contributo di Amoilweb, non ricambiato. Che si é costruito una fama di risolutore applicando alcune semplici regole. Ad esempio leggere le scritte e altri tecnicismi.

Itioti.

Il mio Capo è al telefono con un potenziale Cliente. Ho il compito di ascoltare e dargli delle dritte via chat.

Cliente: …quindi avremmo bisogno di un powerpoint molto semplice che riporti la struttura dei dati, i webservices di cui abbiamo bisogno, come si interfacciano tra loro i vari moduli del software…

Io: (in chat) Capo, vogliono un documento IT! Non siamo in condizioni di farlo…

Capo: Guardi, i miei ragazzi mi fanno notare che però non possiamo fornirvelo in italiano. Avete problemi con le lingue?

Un valido contributo di Davide che Ama il web, non ricambiato. E non può realizzare un documento IT. Più facilmente può fare un documento JP o RU.

Rimetta a posto la candela.

Qualche anno fa chiama un Cliente. Ha un vecchio PC che non riesce a far partire.

Cliente: Quando lo accendo arriva a una schermata nera e c’è un carattere che lampeggia. Gliel’ho detto che è vecchio…

Io: Ma è sicuro di avere il sistema operativo? Da quel che mi dice sembra un vecchio Windows 3.1, di quando si facevano partire manualmente. Provi da quella schermata nera a vedere se c’è Windows.

Cliente: Non lo so, era in fondo a un armadio, ma funziona! Cosa devo fare?

Io: Quando vede C due punti scriva DIR.

Cliente: DIR?

Io: Sì, Domodossola, Imola, Roma…

Cliente: Scusi: Domodossola con la doppia S, giusto?

Io: Sì, ma lasci stare: ho verificato e non funziona, lo rimetta nell’armadio…

Un antico contributo di Simone, quello di @purtroppo che Ama il web, non ricambiato. E presta volentieri il suo supporto ai Clienti. Purché conoscano per bene la geografia e la toponomastica.

Eviratelo.

Assistenza presso Cliente.

Cliente: Senti, visto che sei qui… devi proprio togliermi questo Avira…

Io: Perché?

Cliente: Perché continua a dirmi che sul mio computer ci sono dei virus! Ogni cinque minuti esce un messaggio “e qui c’è un virus”, “e lì c’è un altro virus”, “e virus di qua”, “e virus di su”, “e virus di giù”…

Io: Beh, ma Avira serve proprio per…

Cliente: No, no, non ne posso più! Toglimi questo Avira e maledetto a me quando l’ho installato!

Un virale contributo di Warp10 che Ama il web, non ricambiato. E installa questi fastidiosissimi antivirus. Che un Cliente non può più riempirsi il PC di virus in santa pace che questi software stanno lì sempre a far la spia e ad avvertire ogni volta che ne trovano uno.

Webbari.

Conoscente: Uh, interessante il tuo lavoro… ma quindi, quando la gente vuole farsi fare un lavoro, che dice? “mi fai un web”?

Io: … Sì… certo.

Un valido contributo di Luca che Ama il web, non ricambiato. E fa dei web che levati.

Mi cadono le braccine.

Agenzia: Abbiamo preso il Cliente! Hanno scelto la seconda proposta, quella più corposa!

Io: Uh…

Agenzia: Però sarebbero più orientati al prezzo della prima…

Io: Quella con meno della metà delle funzionalità?

Agenzia: Sì!

Io: Bene! Ora dovrete trovare qualcuno che la realizzi!

Un economico contributo di Matteo che Ama il web, non ricambiato. E si defila solo perché deve fare il doppio con gli stessi soldi o deve fare le stesse cose con la metà del budget. Esoso.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: