Archivi categoria: LoremIpsum

Studi classici.

Collega: Senti, avrei bisogno di una mano…

Io: Dimmi.

Collega: Mi hanno detto che intanto che aspettiamo i testi occorre mettere non so bene cosa in latino sulla homepage. Ma io il latino non lo so! Tu lo sai?

Un loremipsum contributo di alessandro che Ama il web, non ricambiato. E nonostante non conosca il latino riesce a scrivere un intero testo senza alcuna difficoltà.

Latin lover.

Rivenditore: Il mio Cliente mi ha mandato una email: dice che il sito è diventato in lingua latina e chiede di verificare e ripristinare subito la lingua italiana. Scrive che si può notare nella pagina “condizioni di vendita”…

Io: Uh?

Rivenditore: Sì, ho controllato: il problema della lingua latina in effetti c’è! Ma si presenta solo nella pagina “condizioni di vendita”, il resto è rimasto in italiano…

Un valido contributo di Simone che Ama il web, non ricambiato. E usa questi CMS antichi che ogni tanto traducono le pagine dall’italiano al latino. Soprattutto nelle pagine delle quali nessuno ha scitto i testi.

Addio e grazie per il pesce.

amoilwebCracked
Potrei dirvi che alla fine il faial vinse e gli hacker ellenici perirono tra atroci tormenti, alla consueta lingua tornò il nostro blog e i Clienti ripresero a popolarne gli spiritosi aneddoti e pascolare le verdi vallate, ignari del rischio corso.

Mavvabbé, lo ammetto: i Greek Hacker non esistono.
Non che necessitaste di questa ultima “rivelazione” (o almeno spero).

Questo post non era previsto, lo lascio solo a memoria dei posteri e per condividere un semplice pensiero scaturito nel rileggervi su Facebook e Twitter.

Continua a leggere

Ecsep id elirpa.

Lorem ipsum: Semper nocuit differre paratis!

Dolor sit: …Roma non fuit una die condita!

Lorem ipsum: Piscis saepe minutos magnus comest?

Dolor sit: Seni verba dare difficile est…

Unc classicum parum Amoilweb, anteposuerit web Amavit. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec id velit eu odio tincidunt condimentum eget eu mauris. Sed non lacinia ipsum.

Cui prodest?

Cliente: A proposito dei contenuti del sito, nella pagina “chi siamo” c’è un testo in latino..

Io: Sì ma quello è un segnaposto, quando il sito sarà on line…

Cliente: Ma va bene così, hai fatto bene a metterlo in latino, tanto la pagina “chi siamo” non la legge mai nessuno.

Un valido contributo di Fabio che lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt.

Latinorum 2.0.

Cliente: Abbiamo la preview?

Io: Sì, ecco la nuova interfaccia del sito, ovviamente non avendo ancora i contenuti ho usato del riempitivo Lorem Ipsum…

Cliente: Vediamo un po’…

Dopo svariati attimi di silenzio.

Io: C’è qualcosa che non la convince dell’impostazione?

Cliente: (scocciato) E quand’è che avremmo deciso di fare la versione in latino del sito?

Un contributo di Nemseck che Ama il web, non ricambiato. Specializzato in siti in latino.

LoremIpsum Week 2012 – un anno di Amoilweb.

E-citazioni.

Cliente: (entusiasta) …veramente ben fatta la presentazione che ci avete mandato in bozza! Caro il mio Cicerone “Lorem ipsum”! Poi spiegherete a voce e con esempi il senso di questa citazione, vero?

Io: (imbarazzato) Ehm… scusate, ma è appunto solo una bozza, non è il documento finito, quindi abbiamo usato il “Lorem ipsum” solo per…

Cliente: Sì, sì, ma attenzione però: se non gli fate esempi qui si perdono. Ma è bellissima, non toglietela!

Io:

Un contributo di Riccardo, che Ama il web, non ricambiato. Ed è noto per le sue colte citazioni.

LoremIpsum Week 2012 – un anno di Amoilweb.

Heroicos desinentibus*.

*epic fail” in latinorum. Ammesso che googletranslate ci azzecchi.

Cliente: …potreste cambiare il testo nella bozza?

Io: Bhe, non avendo i testi effettivi abbiamo usato un segnaposto, il classico “Lorem Ipsum” che si usa nel nostro settore, un testo che in realtà è ripreso da una citazione di Cicerone ma ricomposto…

Cliente: Lo so benissimo cosa è il “Lorem Ipsum”! Non mi ricordavo però proseguisse con “stracazzum et scassantibus situm cacas…” e via dicendo…

Io: Ops….

LoremIpsum Week 2012 – un anno di Amoilweb.

Un Amoilweb non casuale per festeggiare questo primo anno di pubblicazione.

Un anno divertente e di grandi soddisfazioni, sia per i numeri raggiunti dagli Amanti del web su Facebook e Twitter che per il seguito e la fedeltà dimostrata. Ma soprattutto per le tante email e commenti qui e sui Social network in cui molti ringraziano per la “compagnia quotidiana” e il “sentirsi meno soli”.
Con questo spirito pubblichiamo questo Amoilweb: dedicato ai migliori (cioè noi Amanti del web), anche quando sbagliano.
Questo semplice blog, aperto per gioco un anno fa in uno dei miei quotidiani viaggi da pendolare, più che essere una raccolta di sfottò e sfoghi verso i clienti vuole essere momento di svago giornaliero per coloro che lavorano in questo magico mondo.
E continueremo a ironizzare sui clienti, sulle nostre fisse, il nostro linguaggio incomprensibile, i piccoli e grandi problemi, gli aneddoti e le difficoltà di chi Ama ciò che fa con passione, anche quando si sente incompreso o insoddisfatto.
Grazie a tutti voi, Amanti del web, non ricambiati.

Mike aka Amoilweb

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: