Addio e grazie per tutto (il pesce).

Forse era prevedibile ma non pensavo che potesse accadere con queste conseguenze.

Non ho mai celato più di tanto la mia identità. Non ho mai dichiarato apertamente il mio nome e cognome o l’agenzia che una decina di anni fa ho messo in piedi con altri tre spiantati. Non da queste pagine.
Di contro però, vuoi attraverso amici di amici che conoscono la mia “doppia vita” o a causa di qualche parola di troppo, non è un mistero che io sia Amoilweb.

Ieri pomeriggio purtroppo ho avuto una burrascosa telefonata con un Cliente che è incappato nel blog e si è “riconosciuto” in uno degli Amoilweb. A poco é servito spiegare che questo é solo un gioco e un modo per smorzare la tensione quotidiana e che il suo anonimato é preservato.

Giustamente, anche attraverso il suo legale, mi ha chiesto di scrivere queste righe di scuse e invitato a concludere le pubblicazioni, pena la rottura dell’importante contratto che ci lega alla sua azienda e che é vitale per la nostra agenzia.
Pertanto, dopo averci pensato a lungo, ho deciso di sospendere le pubblicazioni.
Agli Amanti del web che mi hanno seguito, partecipando attivamente con suggerimenti e commenti o la semplice lettura quotidiana, va il mio sincero grazie. Troveremo altri modi per sostenerci.

Ai Clienti, in particolare a coloro che si sono riconosciuti tra i post pubblicati, vanno le mie più sentite scuse. Non era mia intenzione offendere chi, per impegni e altro tipo di professionalità, non ha avuto il modo e il tempo di specializzarsi nel nostro mondo e non conosce terminologie specifiche proprie della professione.

Addio e grazie per tutto

AGGIORNAMENTO delle 14:00 – 01/04/2015

Ho appena ricevuto questa missiva dallo Studio Legale del mio Cliente.

Ingegner Casimiro Faial

A questo punto, ringraziando tutti per la solidarietà e l’amicizia non ci resta che salutare l’Ingegner Casimiro Faial rassicurandolo che faremo del nostro meglio per non prendere troppo per i fondelli i poveri Clienti.

A domani (quando tutto tornerà normale) che il Faial (non l’Ingegnere) sia con voi e grazie per tutto il pesce.

Vostro Amoilweb.

93 thoughts on “Addio e grazie per tutto (il pesce).

  1. Interceptor ha detto:

    Ma come! Non è possibile! Facciamo un Crowfounding (aka colletta) per pagarti le spese legali e per poter fare valere le tue ragioni. Spostiamo il blog nella dark-net (aka scantinato) e mettiamolo sotto password! Entrano solo i fedelessimi che possono vantare almeno un AmoIlWeb vissuto. Ognuno inizi a preparare una strategia difensiva/offensiva e ci ritroviamo qui fra un anno esatto esatto, per discutere le idee. Hasta siempre la revoluction (digital)!

  2. BabyTux ha detto:

    Buon 1° aprile anche a te 😛

  3. Francesco ha detto:

    Pesce d’Aprile ??? Aho

  4. robyrobot ha detto:

    Preferisco evitare di fare inutili polemiche che sarebbero solo fini a se stesse e ti auguro un in bocca al lupo e grazie per aver allietato le nostre giornate con le tue pubblicazioni.
    Ciao! 🙂

  5. majortom ha detto:

    Pesce d’aprile?

  6. Spartaco ha detto:

    pesce d’aprile?

  7. Enrica Mattioli ha detto:

    Oggi è il primo aprile. È uno scherzo, vero??

  8. JaneDoe ha detto:

    Buon primo aprile anche a te 🙂

  9. Alex ha detto:

    Buon 1° Aprile anche a te!

  10. Pesce ha detto:

    E tutto questo il primo di aprile…?

  11. Lilyce ha detto:

    ;(
    Sono personalmente in lutto.

  12. valecava ha detto:

    mi dispiace. molto.
    mi faceva sentire meno aliena……

    se non ci sentiamo più: buona vita

  13. Francesco Pontillo ha detto:

    Premessa: è il primo di aprile.
    In ogni caso, se non ci stai coglionando e se non ci sono nomi né contesti specifici potresti impugnare eventuali rotture di contratto.

  14. DrugsOrME ha detto:

    Ma perché la gente si offende per ste cose?

  15. Signor Smith ha detto:

    Sarei curioso di sapere quale sia il cliente… Thanks for all the fish!

  16. Valerio ha detto:

    Mi spiace ma il cliente ha ragione, sempre, anche ora. Visto che lui ti fa portare la cash a casa per sfamare te, i tuoi bimbi ed i tuoi bisogni indotti dal consumismo tipico di quest’era è giusto che ogni suo capriccio vada assecondato, è questo che ci insegnano le numerose esperienze lavorative che caratterizzano gli “Amoilweb”. Se il cliente vuole che tu chiuda il blog, si chiude! Se vuole una foto con 50 sfumature di giallo ed arcobaleno ma in bianco e nero lo si fa! Se vuole un file gli si da un faial!
    Detto questo, addio. Possano i legali avere pietà di te

  17. bewareofcat ha detto:

    Ma è tristissimo! La gente non ha proprio il senso della misura e dell’autoironia. Mi dispiace tanto.

  18. Web Fu (@web_fu) ha detto:

    Grazie per tutto il pesce

  19. Bru ha detto:

    Porca miseria, ma la gente si facesse una risata invece di rompere!!!!! Fossi in te pubblicherei un libro e con i soldi delle vendite darei un bel calcio nel sedere a questo rosicone.
    È vero, i clienti non sono tenuti a conoscere i termini tecnici, ma sono tenuti ad accendere il cervello ogni tanto, quello non è facoltativo, e quando faccio assistenza a persone che non sono neanche in grado di fare lo spelling di un numero di serie mi metto le mani nei capelli pensando che vanno pure a votare (come mi ha fatto notare un collega giorni fa).
    In bocca al lupo per tutto!

    • augusto ha detto:

      Se non è un pesce d’aprile mi dispiace sinceramente perché sono situazioni veramente simpatiche raccontate senza cattiveria e nessuno dovrebbe offendersi.
      Quanto alla seconda parte concordo pienamente con te, forse se molti facessero funzionare il cervello sempre non saremmo nelle condizioni attuali.
      AUGURI AD AMOILWEB, SPERO POSSA CONTINUARE A FARCI SORRIDERE

  20. Marty ha detto:

    Dai … è sicuramente per il primo di aprile… 🙂

  21. Angelo ha detto:

    So long and thanks for all the fish…

  22. Aldo Zorzi ha detto:

    Se non è un pesce, spero il Cliente venga a sapere che non conoscevamo la sua identità prima e non la conosciamo adesso, ma prima era uno dei tanti, ora si è distinto nel gruppo. E non per forza in senso positivo.

    • Marco ha detto:

      Quoto. Un genere di individui che nella propria arroganza, risultano far molto più a sé stessi di quello che il singolo post poteva fare,

  23. Milena ha detto:

    Spero sia solo un pesce d’aprile… 😦

  24. pore64x ha detto:

    Guarda piuttosto che farlo morire te lo compro sto blog!

  25. mikymouse ha detto:

    Questo in effetti chiarisce il livello di intelligenza del cliente in questione. Chiaramente il suo problema NON è la scarsa conoscenza delle tecnologie informatiche (e dell’Effetto Streisand!!) ma la mancanza di ironia! #effattenarisata!

  26. Chiara Borgonovo ha detto:

    mi spiace ma non ci credo…non oggi…

  27. corrado ha detto:

    non ho parole…profondamente dispiaciuto, era un blog divertentissimo. che dirvi ? grazie per le risate che mi avete strappato con i vostri post, che spesso mi hanno ricordato situazioni vissute di persona sul lavoro. Addio, e grazie per tutto il pesce (cit.) 😉

  28. Laurin ha detto:

    buon 1 aprile e tanti faial a tutti 😄

  29. ferocesalatino ha detto:

    1° Aprile!! 😀 love it!

  30. Danilo ha detto:

    Buon faial d’aprile caro Amoilweb!

  31. Nomine Mutato ha detto:

    Chiedere di rimuovere il post e porgere delle scuse è legittimo, la sensibilità di ognuno è cosa privata e va rispettata.

    Chiedere di interrompere le pubblicazioni è una violenza privata, un atto di forza ingiustificato e largamente illegale. Questa richiesta confligge infatti con il più basilare diritto costituzionale.

    Posso fare ad occhi chiusi un identikit del tuo cliente: uomo, mezza età, dita paffute, gestisce la sua azienda personalmente, è accentratore, quasi tutto gli è dovuto.

  32. godomasudo ha detto:

    Guarda se non fosse il primo di aprile ci crederei anche !!!

  33. dolcix ha detto:

    Ti auguro il meglio. Grazie di tutto. In bocca al lupo! ❤

  34. Lo Zeno ha detto:

    “Addio e grazie per tutto”, manca “il pesce” alla fine del titolo 😉

    Fino a domani siamo autorizzati a non credere a niente di quello che scrivi.

  35. Tristezza. Che ognuno continui ad alimentare questo blog con le proprie esperienze personali. Ridere fa bene. Soprattutto ridere di se stessi. Non ho mai trovato che questo blog potesse essere offensivo per qualcuno. Se si e` permalosi, zero autoironici, non deve pagare chi ha deciso di raccontare il proprio lavoro in maniera brillante e di regalare qualche risata. Insomma colui che fatto chiudere il blog e` un tristone. E se ha anche messo in mezzo un avvocato vuol dire che ha veramente poco da fare o che comunque non e` abbastanza sicuro di se stesso da affrontare da solo una “lavata di capo” all`autore del blog. Bastava un ” senti non mi piace quello che hai scritto, ho paura che la gente mi riconosca e mi prenda in giro, elimina il post” . Ma essendo appunto un incompetente digitala avra` pensato che non si potesse eliminare il post, ma appunto da vero sborone” lavoro, pago, pretendo” avra! voluto farla pagare con gli interessi. E allora dobbiamo perdere un blog divertente. E che adesso mi quereli!

  36. davidezavattero ha detto:

    dannazione… come mai queste notizie arrivano sempre il 1 aprile???
    è davvero un giorno funesto…

  37. chiaralorenzetti ha detto:

    Siccome oggi è primo di aprile, è probabile sia un pesce e se così è, sappi che ti amo più di quanto io ami il web.
    Se non lo è, il mondo è fatto di gente scema, invidiosa, cattiva e supponente. Ma soprattutto gelosa della serenità degli altri. E si attacca a tutto pur di vederti morire.
    Ma siccome io propendo per la prima ipotesi…
    ciao

  38. Pollon ha detto:

    Noooooo!!! 😦

  39. ale ha detto:

    Addio, e grazie per tutto il pesce

  40. StefanoCantù ha detto:

    Dopo 5 secondi in cui ci avevo creduto ho pensato al pesce d’aprile… leggendo i commenti non sembra essere così! Se è vero, le mie giornate non saranno più le stesse… non andartene Amoilweb!

  41. synaestesia ha detto:

    Spero caldamente sia un pesce d’Aprile, ma rimane il fatto che gli unici contenuti veramente offensivi di questo blog sono il poco rispetto mostrato da alcuni clienti per il nostro (nel mio caso ex) lavoro e la nostra professionalità, ritardando i pagamenti o mancandoli del tutto, sminuendo il nostro impegno e la nostra preparazione (… “a fare un sito ci vogliono 5 minuti, me l’ha detto mio nipote” e altre amenità del genere), e cercando in tutti i modi di mettere in difficoltà dei professionisti che nella maggior parte dei casi devono affrontare carichi di lavoro e di tassazione disumani.

  42. Federico ha detto:

    Sperando sempre che sia uno scherzo, una persona che si rivolge a un legale per una futilità del genere è da TSO.

    Ti lascio con un consiglio bastardo: cedi per una cifra simbolica il blog ad un’altro che lo mandi avanti, anche cambiandogli nome e/o grafica.

    « È la stampa, bellezza! La stampa! E tu non ci puoi far niente! Niente! »

  43. Franz ha detto:

    Addio, e grazie per tutto il pesce 😉

  44. Romy ha detto:

    Dai, se fosse veroperdavero avresti scelto un altro titolo… o no? 😦

  45. elisazecchiniunibo ha detto:

    Questo non è giusto.
    Esiste un diritto alla libera manifestazione del pensiero. Non eravamo tutti Charlie?
    Non hai inserito nome. Il cliente non è direttamente riconoscibile. Questa non è lesione all’onore ne un danno all’immagine di alcun tipo. Da giurista credo che non ci sia alcun diritto da parte del tuo cliente di avanzare simili richieste.
    Amoilweb ha semplicemente scritto ciò che accade in ogni contesto lavorativo caratterizzato da incontro tra domanda non specializzata e offerta tecnica specialistica, con tutte le incomprensioni che da essa derivano.
    Questa è una violazione dei tuoi diritti e un sopruso da parte di un contraente forte su di te. Non ti fare fermare.
    Spero non finisca così.

  46. Michele Hierwerd ha detto:

    E’ un pesce d’Aprile anche perchè qualsiasi buon avvocato potrebbe smontare le accuse mosse. Come si fa a riconoscersi e muovere queste accuse? Se lo dichiari pure sei proprio un idiota e facevi meglio a stare zitto e incassare il colpo..

    Al limite poi , il legale può chiedere la cancellazione dei post che riguardano il suo cliente e non tutte le pubblicazioni..

    Vabbè oggi mi faccio un bel piatto di baccalà e domani torno a leggere Amw..

  47. Christian ha detto:

    Come al solito, complimenti per il titolo! 😉

  48. Alessandra ha detto:

    TI PREGO, CLIENTE PERMALOSONE, DESISTI!!! Ma fattele due risate!!!!

  49. c0m3tx (@c0m3tx) ha detto:

    In effetti il titolo dovrebbe essere “Addio e grazie per tutto il pesce”…

  50. Tari ha detto:

    Addio e grazie per il “pesce”.

  51. Il Cliente ha detto:

    Sono il cliente! Smettetela!! Questo sito è una presa in giro!!!!! Va chiuso e demolito! Siete tutte persone presuntuose!!!!!

  52. SaMe ha detto:

    ” faremo del nostro meglio per non prendere troppo per i fondelli i poveri Clienti.”

    Eccolo il vero pesce d’aprile

  53. Matteo ha detto:

    Io comunque aspetto domani prima di disperarmi

  54. LaPaoLa ha detto:

    Avv. Felice Poisson… mi sto rotolando ahahahaha

  55. A chi c’ha creduto dico di stare tranquilli. Spielberg ha aperto il casting per il reboot di “Jaws” e ha detto che vi contatterà per il casting. 🙂

  56. Michele Hierwerd ha detto:

    Devo prendermi nota dello Studio Legale Poisson & Avril , perchè devono essere veramente tosti..

  57. Amico degli Alieni ha detto:

    Poisson e le sue serie… Pensavo di aver rimosso tutti i brutti ricordi e invece…

  58. Marcello ha detto:

    Errore. Comunicazione formale non trovata!

  59. davidezavattero ha detto:

    adesso aggiungo casimiro faial agli amici di facebook e lo rimuovo subito dopo… non si deve permettere!

  60. Rael ha detto:

    Se c’è una ruspa davanti al tuo ufficio, io mi prendo un asciugamano, vado a farmi un paio di birre e noccioline, e poi vedremo 🙂

  61. camola ha detto:

    Meraviglioso! 😀

  62. Chiara Bosio ha detto:

    Poisson & Avril… meraviglioso! Fino alla fine c’avevo proprio creduto. Grandissimi! 🙂

  63. Sabri ha detto:

    Oggi sono arrivata qui apposta per vedere cosa ti eri inventato.
    Certo che c’hai una fantasia! Geniale 😀

  64. Zoo ha detto:

    Amo il tuo pesce

    Zooey Deschanel

  65. vanessafere ha detto:

    Chapeau per la scelta del nome dello studio legale. Clap, clap, clap. Buon 1° aprile anche a te 😉

  66. Teu ha detto:

    Date un oscar a quest’uomo!

  67. Giovanni Polenta ha detto:

    Grandi! Spacca moltissimo anche il vortice creato dagli utenti del sito che si sentono dalla parte dei non ricambiati ma che prendono sul serio il vostro pesce d’aprile. Yo!

  68. lukesparrow ha detto:

    Grazie a sto pesce.

  69. Sei troppo mitico….e te lo dico con tutto il faial che riesco….!!

  70. Alessandra ha detto:

    Ok. Ci sono cascata! 😀 Birbante!

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: