Guarda che ti pago.

Cliente: Pensi di potermeli scrivere dei testi per il mio sito? Guarda che ti pago!

Io: Certo, volentieri. Io chiedo trentacinque euro per mille parole…

Cliente: Trentacinque euro?!? Oh, ma sono 70.000 lire!!! Settanta lire a parola! Settanta… non puoi fare cinquanta lire?

Io: Certo, ma solo se mi paga in gettoni telefonici o se posso scrivere i testi in latino…

Un costoso contributo di Andre, che Ama il web non ricambiato. E  sa che quando un Cliente esordisce spontaneamente con “guarda che ti pago” vuol dire che ha trovato un vecchio salvadanaio pieno di lire e non sa cosa farsene.

3 thoughts on “Guarda che ti pago.

  1. Carolus ha detto:

    In sesterzi quanto fa?

  2. Asdor ha detto:

    ma le risposte di amoilweb le date veramente ai clienti, oppure è quello che desidereste dire ma non avete il corraggio di farlo? 😀
    Perchè se li date veramente poi vorrei sentire il seguito 😀

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: