A improbabilità infinita.

Cliente: Scusa, mi puoi spiegare la logica del pescaggio random?

Io: Il sistema estrae un risultato a caso tra quelli inseriti…

Cliente: Cioè?

Io: Casuale… Viene preso in maniera casuale uno dei contenuti presenti…

Cliente: Sì, ma con quale logica?

Io: Random…

Un randomico contributo di Haku, che Ama il web non ricambiato. E non riesce a spiegare il terminie “random” senza usare come sinonimo il termine tecnico “a cazzo” che sarebbe di difficile comprensione per il Cliente.

E a tutti gli Amanti del web autostoppisti galattici buon #towelDay

9 thoughts on “A improbabilità infinita.

  1. Lorenzo Sequi ha detto:

    Ma intendeva quale distribuzione stocastica seguiva l’algoritmo randomico utilizzato dal programma, chiaro no?

  2. I scream ha detto:

    Questo post l’hai preparato o l’hai preso random?

  3. Luigi Rosa ha detto:

    La scelta dei valori randomici è troppo importante per affidarla al caso.

  4. lisecharmel ha detto:

    poteva usare la metafora del bambino bendato che pesca la pallina del lotto 😀

  5. Warp9 ha detto:

    Un Gotto esplosivo pangalattico per tutti e buona giornata dell’asciugamano anche a voi.

  6. Emanuele Morè ha detto:

    Complimenti per il titolo dedicato ad oggi 25 maggio 🙂

  7. 20claire15 ha detto:

    Buon Towel Day a tutti!
    ecco perche’ oggi giravo per l’ufficio con un asciugamano in testa: il mio inconscio se ne era ricordato…

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: