Fa ‘ndà i mà, filù*

Amico (muratore): Cosa hai? Stanco?

Io: Sono a pezzi… oggi c’è stato un problema su un importante sito e il Cliente era arrabbiatissimo… abbiamo risolto alle 11 di sera passate

Amico: Ma come fai ad essere stanco? Passi la giornata a fare invio , invio , invio , esc , esc , esc…

Uno stanco contributo di Fabio Morici, che Ama il web non ricambiato. E si attornia di Amici muratori che evidentemente non comprendono quanto sia faticoso non solo fisicamente ma anche mentalmente schiacciare tutto il giorno invio, invio, invio, esc, esc, esc.

*Dal dialetto bergamasco: “Fai andare le mani, sfaticato”

12 thoughts on “Fa ‘ndà i mà, filù*

  1. Davide Bellone ha detto:

    Io una volta ho schiacciato pure Canc.
    Sono arrivato a casa stravolto, mi son preso 2 giorni di ferie per riprendermi.

  2. Warp9 ha detto:

    Ragazzi, tutti i lavori sono faticosi, ma sotto un certo punto di vista non è che ci spacchiamo la schiena. 🙂
    Detto in tutta amicizia e senza intento polemico.

  3. Emilio Di Prima ha detto:

    Tsè, io ormai ho imparato la tecnica suprema, uso il TAB cosi non tocco neanche il mouse! Torno a casa già più leggero!

  4. Kevin ha detto:

    Si vede che questo non ha mai lavorato in vita sua! Anche io una volta sono rimasto a lavoro fino a tardi per delle urgenze, ma non sarà mai paragonabile si lavori duri dove ti spacchi la schiena!

  5. Tari ha detto:

    Vai a dirlo ai miei occhi, che facendo la grafica mi si incrocia tutto dopo 8/10 ore. Sto diventando mezza orba. Non sotto valutiamo il problema! Visite oculisti che gratis per tutti! 😂

  6. apheniti ha detto:

    “Ma come fai ad essere stanco?” Perché, notoriamente, l’attività mentale non richiede energie, soprattutto quando si devono trovare problemi senza sapere da dove iniziare!

  7. Anthony ha detto:

    Ho fatto sia il muratore, che premere invio, invio, invio, esc, esc.
    A fine giornata sono due stanchezze differenti.
    Ma quasi quasi preferisco quella da muratore, lo stress mi distrugge.

  8. laperfezionestanca ha detto:

    Concordo. Facendo sia la cuoca che l’impiegata di un notaio, preferisco cuoca tutta la vita, pure con la schiena rotta e le mani tagliate e / o scottate. Alla sera sono stanca fisicamente ma felice. Dal notaio mi sto ammazzando di stress e responsabilità.

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: