Problemi di ingresso.

Cliente: Stavo controllando l’anteprima del sito…. tutto bene ma su Google Map abbiamo un problema!

Io: Cioè?

Cliente: Il segnalino della posizione… è messo sul centro del nostro stabile… Potreste chiamare Google e chiedere che lo spostino più in basso di mezzo centimetro così da posizionarlo esattamente sul portone di ingresso?

Un geolocalizzato contributo di AmoGoogle(non ricambiato) che Ama il web, non ricambiato (e anche Google). E non vuole spostare il placeholder davanti al portone solo perché teme che non si riuscirebbe più ad aprire la porta.

12 thoughts on “Problemi di ingresso.

  1. ocramot ha detto:

    A parte la richiesta di telefonare a Google, 😉 sapete che esiste la funzione “Suggerisci una modifica”, vero? 😉 è utile per avvisare Google che un locale ha chiuso, o se la via indicata è sbagliata. È anche possibile riposizionare l’indicatore! Poi loro ovviamente si prenderanno il loro tempo per verificare e aggiornare. 🙂

  2. Warp9 ha detto:

    Ci sarebbe da ridere se non mi venisse da piangere.

  3. Mezzatazza ha detto:

    Certo che è brillante il candore infantile di alcune richieste

  4. steffymars ha detto:

    Certo che si può spostare, anzi, possiamo anche cambiarlo! Ad esempio: se invece ha un import-export di fiori le metterei un bel tulipano, se invece è specializzato in cofani funebri proporrei due tibie e un teschio, ecc.

  5. Giovanni Malafarina ha detto:

    Ho avuto anch’io quel problema: sono arrivato presso l’azienda dove dovevo recarmi, ma laddove c’era il segnalino di Google mancava la porta: sono tornato a casa. Fate qualcosa!

  6. Isaia ha detto:

    In realtà la richiesta ha senso… E lo dico perchè lavoro esattamente in quel settore :-P.
    Certo, “Chiamare Google” fa sempre ridere, ma il concetto ci sta :_)

    • amoilweb ha detto:

      Beh, spostare e personalizzare é sicuramente fattibile. A me fa ridere, a parte chiamare Google, la preoccupazione di posizionarsi sul portone…

      • Fabione ha detto:

        Può sembrare ridicolo, ma non lo è se il marcatore è posizionato troppo vicino ad un altra via e quindi vengono date delle indicazioni stradali sbagliate a chi cerca la ditta.

        Ad esempio se dietro alla sede passa un’autostrada, e questa è la strada più vicina alla posizione del marcatore, Google Maps darà le indicazioni per quel punto dell’autostrada, confondendo chi vorrebbe arrivare alla ditta.

        Per questo quando si imposta la posizione è meglio indicare il “portone” o comunque un punto vicino alla strada da cui si accede alla ditta.

      • amoilweb ha detto:

        Dai Fabione, sii sincero. La ditta in questione é la tua? XD

  7. Io ho inserito su Google il segnaposto esattamente accanto al cancello. Ma qualcuno sa dirmi perché non si vede nel cortile della mia finestra? Sono passati già 42 giorni e non si vede nulla.

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: