Costruito intorno a te.

Potenziale Cliente, una specie di tronista molto palestrato.

Cliente: Vorrei che costruissimo insieme un social network intorno a me…

Io: In che senso, scusa? Un sito?

Cliente: No no, un vero social network, dove laggente può condividere le mie foto, i miei pensieri, comunicare insomma.

Io:

Cliente: Deve essere un po’ come Facebook, però inizialmente non voglio spendere molto, ho visto che su Altervista con 20 euro all’anno te la cavi, non voglio spendere molto di più.

Io:

Cliente: Non voglio pubblicità invadente o casini del genere, sennò non si iscrive nessuno.

Io: Giusto. Scusa se domando, ma quale sarebbe il modello di business?

Cliente: Bisogna vedere, se ha successo in seguito posso anche pagarti.

Un palestrato contributo di Dimitri che Ama il web, non ricambiato. E certamente non si è lasciato sfuggire l’opportunità di collaborare a questo ambizioso progetto di social network celebrativo che gli porterà fama e soldi.

26 thoughts on “Costruito intorno a te.

  1. chiaralorenzetti ha detto:

    Piuttosto fingi, ma dimmi che te lo sei inventato e che non esiste nella realtà! 🙂

  2. godomasudo ha detto:

    Ma il concetto “costruito intorno a te” è di bancaria memoria, quindi i soldi dovrebbe già averli…. o no ?

  3. ocramot ha detto:

    Aspetta, ma se ho capito bene cosa vuole il Cliente (usando i miei superpoteri paranormali di lettura della mente), quello che vuole in realtà, è un blog.

    • amoilweb ha detto:

      NO, scusa. Non è giusto che ridimensioni così le giuste attese di un personaggio di culto. Un blog è troppo poco, occorre davvero un social network tutto basato su di lui…
      😛

      • paolo ha detto:

        …intorno a lui. Infatti, vuole un bel social di mattoncini. Lego, forse, perché in questo modo si può smontare le parti del social che non funzionano e rimontarle in modo diverso. Oppure lo può fare direttamente il visitatore, basta fornire le coordinate su google maps… 😀

  4. Lusianl ha detto:

    Ah ah che tipoXD

  5. m3mango ha detto:

    Prima iscritta sulla fiducia!

  6. Pippo ha detto:

    Fake meraviglioso. Un po’ come tutti quelli che scrivete ultimamente. Poco male, avete vinto il premio creatività.

    • amoilweb ha detto:

      Mah, mi spiace quanto scrivi… Io continuo a pubblicare partendo dalla selezione di quanto ricevo e usando il criterio della possibilità e verosimiglianza… Poi se gli Amanti del web hanno più fantasia ultimamente non saprei, di sicuro io il tempo di mettermi a inventare non l’ho (infatti alcune volte salto le pubblicazioni perché non trovo nemmeno dieci minuti per leggere e selezionare quanto mi inviate)…

    • Credimi, anch’io ho incontrato sti personaggi, per quanto possa essere assurdo essi vivono (come nel film di Cronemberg).

    • 20claire15 ha detto:

      parliamone
      il mio allenatore di kick boxing era un ex tronista
      avrebbe potuto dire e fare ESATTAMENTE le stesse cose
      io non ho modo di controllare che sia un fake, ma non mi sembra proprio

    • Theodore ha detto:

      Non riesco a capire se hai la fortuna di avere fra coloro con cui collabori/che ti pagano/potenziali clienti delle persone perfettamente educate rispetto all’uso e al prezziario delle cose digitali.
      In prima linea (inbound assistenza, helpdesk, agenzia web, agenzia pubblicitaria, ma anche software houses) le baggianate e la realtà si fondono e si mescolano per confondere e demoralizzare il lavoratore dipendente.

  7. Isabella ha detto:

    No, non ho capito perché gli altri dovrebbero postare foto e pensieri su di lui hahahahha
    Non va bene un blog dove LUI posta cose che lo riguardano? Siamo a un nuovo livello di social network?

  8. Caro Dimitri, ti basta trovare un algoritmo che converta l’ego di Cliente in Bitcoin e vivi di rendita.

  9. Nessuno ha detto:

    Oddio Leonardo di Caprio e John Deep staranno già tremando(dalle risate)

  10. beccoblu ha detto:

    maddai, hai Ibrahimovic come potenziale cliente?

  11. crazyvery ha detto:

    “Laggente”…. addirittura ” Un social network costruito intorno a me”…. chissà quante cose interessanti avrà da raccontarci!!! Ho paura che rimarrò single FOREVER!!! Dio mio si stanno moltiplicando gli idioti!

  12. Un social integrato su un unico individuo? Possibile, basta chiamarsi Craig Schwartz e trovare la giusta porticina dietro ad uno schedario alla LesterCorp al piano 7½. 😀

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: