Il mulo parlante.

Cliente: Buongiorno, vi chiamavo per sapere se il vostro software può fare al caso nostro… abbiamo già contattato altri fornitori ma ci hanno sempre risposto che non era possibile soddisfare le nostre richieste.

Io: Mi dica, vediamo se posso aiutarla…

Cliente: Ma se io scarico il vostro software dal mulo mi date assistenza? Dal vostro sito vedo che è gratuita…

Io: Scusi? Credo di non aver capito bene…

Cliente: …e poi non sono riuscito a trovare l’ultima versione, lei non sarebbe così gentile da uploadarla?

Un valido contributo di spartaco che Ama il web, non ricambiato. E fatica a comprendere la logica per cui un Cliente dovrebbe pagare per l’assistenza su un software scaricato illegalmente quando non si tratta nemmeno dell’ultima versione.

24 thoughts on “Il mulo parlante.

  1. fabioski scrive:

    Non ci sono parole…

  2. paro76 scrive:

    Ad averci tempo sarebbe si da fornirgli una copia “acconciata” del software per poi divertirsi…

  3. godomasudo scrive:

    Sono convinto che il vero Francis, il mulo parlante, avrebbe certamente le parole per commentare !!! Ci vuole un pelo sullo stomaco alto così per fare queste telefonate !!!
    O una dose di incoscienza incommensurabile…

    Lasciatelo con la versione imbagattata, clienti così son da perdere anche col contratto pagato !!!

  4. Cliente ha saputo che ricomincia “Colorado” e si sta allenando per le selezioni. La vedo dura le possa passare con delle battute così poco divertenti, però.

  5. yodastudio scrive:

    Anni fa venni chiamato da un avvocato, titolare di uno studio di consulenza, il quale aveva bisogno della realizzazione di un sito con caratteristiche particori.
    Al nostro primo incontro esordì dichiarando, con tono tra lo stupito ed il contrariato, che non riusciva a comprendere perché i software di fatturazione aziendale gratuiti non avessere tutte le funzioni di quelli a pagamento.
    In quel momento vidi i suoi titoli di studio e le abilitazioni varie scivolare giù per lo scarico, ed avrei fatto bene a scappare a gambe levate.
    Purtroppo non lo feci subito e ne piansi le conseguenze svariati mesi dopo.

  6. Michele H scrive:

    L’unica cosa che ricordo di aver scaricato dal mulo, era la culatta dell’obice..ma non ricordo di aver avuto molta assistenza…

  7. Federico scrive:

    io lo manderei a prenderselo nel mulo, non so voi…

    • amoilweb scrive:

      Eh, c’era andato a prenderselo nel mulo ma ha trovato solo la versione vecchia del software. Per cui io ce lo rimanderei a prenderselo in quel posto (ma solo dopo averlo aggiornato).

    • Rigongia scrive:

      Secondo me lo ha preso abbondantemente nel mulo (se il senso è quello volgare che intendo io) e direi anche che ben gli sta

  8. Alessandra scrive:

    Io uplodo
    Tu uplodi
    Egli uploda
    ….continuate voi….faccio fatica!

  9. Io faccio davvero fatica a crederci…
    Vorrei che mi si dicesse che è inventato ma purtroppo so che non è così…

    Il mulo…cosa vorrebbe essere? un modo telefonico di strizzare l’occhio? Dico il mulo ma solo io e te sappiamo che simo nell’illegalità…

    Bah, che gente!

  10. Enrico scrive:

    Ma non può essere finita qui, sembra una storia a metà! E’come guardare Kill Bill vol. 1, ti lascia in sospeso…

    • spartaco scrive:

      la telefonata infatti si è conclusa quando gli ho detto che gli avrei dato la risposta dopo aver parlato con l’ufficio legale… al che mi rispose “no beh non importa, era solo una domanda preliminare…. arrivederci!”

  11. Marco Bimbati scrive:

    Non ho veramente parole. Lo sanno tutti che ormai sono meglio i torrent.

  12. Marco scrive:

    Evidentemente il software è molto pesante se serve un mulo trasportarlo. E poi ha bisogno di assistenza, portarlo su per le scale da solo non ce la fa, poverino.

  13. mep scrive:

    Secondo me ingenuamente nemmeno lo sa che scaricare dal mulo è illegale. Gli avrà insegnato il nipote omettendo questo piccolo dettaglio!

    • Rigongia scrive:

      E’ un puntiglio ma tecnicamente non è l’ atto dello scaricare che è illegale, ma lo scaricare contenuti protetti dal diritto d’ autore. Se dal mulo (o da torrent o da quel che ti pare) scarichi un libro o una canzone rilasciata ad esempio sotto licenza Creative Commons o ti scarichi quei 4 o 5 DVD di Debian Gnu/Linux per la legge italiana non commetti alcun illecito 🙂 Scusa per la precisazione pedante ma mi piace fare sempre chiarezza a costo di risultare insopportabile

      • Lazza scrive:

        Non sei insopportabile, hai perfettamente ragione invece. 🙂 Bisogna incoraggiare l’atto di scaricare il software libero e allo stesso tempo condannare fermamente l’atto di scaricare software pirata.

  14. mazzamerije scrive:

    Lavorare a schiena di eMule

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: