Tuca tuca.

Cliente: Bello il sito che avete realizzato per noi!

Io: Grazie mille.

Il Cliente si avvicina al mio portatile e striscia ripetutamente le dita sul mio monitor.

Cliente: Ma il sito però non è touch…

Un valido contributo di Alberto Nasciuti che Ama il web, non ricambiato. E realizza siti molto belli e apprezzati, ma si scorda sempre di farli touch.

7 thoughts on “Tuca tuca.

  1. netteech ha detto:

    E’ la versione “touch-itua tieni le mani in tasca”.

  2. COT ha detto:

    Mi fa venire in mente quando, verso la fine degli anni Novanta, avevo fatto credere ad un mio collega che installando un app (anche se non venivano chiamate così) sul mio Nokia 6630, avevo trasformato il display in touch (anche il termine touch non si usava allora). Praticamente con la stilo del mio palmare toccavo il display del telefono e, senza farmene accorgere toccavo il tasto corrispondente… per qualche secondo ci ha creduto. Bei tempi, c’era tanta sana ignoranza, adesso invece l’ignoranza è insana!!!

  3. fucrem ha detto:

    Fissato come sono con gli schermi puliti, alla seconda strisciata il dito di cliente non avrebbe fatto una bella fine.

  4. paolo ha detto:

    Cavolo, un sito touch costa di più, un bell’incremento del 100% sul prezzo!

  5. marcomg ha detto:

    Se fosse stato un mio cliente dopo poco aver toccato il mio schermo sarebbe diventato cliente delle pompe funebri qui di fronte XD

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: