Fatti una domanda.

Cliente: Inseriamo i miei dati di registrazione?

Io: Sì. Dunque, che password mettiamo?

Cliente: Userei “ciao”…

Io: No, deve essere lunga almeno 8 caratteri e contenere almeno un numero… per ragioni di sicurezza…

Cliente: Vabbè, facciamo “ciao1960”

Io: Perfetto. Inserita. Ora dobbiamo impostare una domanda segreta nell’eventualità te la dimenticassi.

Cliente: Cioè, scusa?

Io: Cioè una domanda della quale solo tu conosci la risposta…

Cliente: Ah, ok. Forte!

Io: Quindi? Che domanda inseriamo?

Cliente: “Qual è la tua password?”

Io:

Un valido contributo di Joyello che Ama il web, non ricambiato. E non coglie la geniale sicumera con cui i Clienti scelgono domande di sicurezza sicuramente sicure.

5 thoughts on “Fatti una domanda.

  1. Spartaco scrive:

    Darwin si sbagliava. non posso credere che certi individui discendano dalla scimmia..

  2. Nora Marchini scrive:

    facciamo un lavoro moolto difficile..

  3. Caro Joyello, sei da ammirare per la tua pervicace dedizione volta al recupero di tali menti. Come disse Dante : “De menti così trovar non si puote, de menti così… de menti così…”

  4. Alessandro scrive:

    bhè ma anche farsi dettare la password …. non mi sembra molto sicuro!

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: