Generazione P.

Cliente: ….io ne capisco poco di queste cose, voi fate parte di un’altra generazione. Come mio figlio…

Io: Ah, di cosa si occupa?

Cliente: No, beh, lui fa ancora il liceo. Però é digitale come voi, sempre dietro a ‘sto Facebook sul telefonino… pi pi pi pì…

Un Amoilweb dedicato ai papà, che siano Clienti o Amanti del web. E ai loro figli, soprattutto quelli del pi pi pi pì.

5 thoughts on “Generazione P.

  1. Marco Agostino ha detto:

    Uno è uno sviluppatore che s’è fatto il culo a studiare, e viene accomunato a un cazzeggiatore che sta su facebook tutto il giorno… bello eh?

  2. In un popolo di ciechi chi ci vede da un occhio solo diventa re.

  3. Rael ha detto:

    pi…pi…pi…pi…pirla

  4. Wish aka Max ha detto:

    Ecco, tanto tu mica lavori, giochi… Poi ci si meraviglia se arriva quello che ti chiede di rifare google in una settimana… come diceva Giobbe Covatta? Basta poco, checevò?

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: