La fine del topo.

Cliente: Quindi l’app è finita?

Io: Sì, questa è la versione di test, se non ci sono problemi concludiamo le verifiche in settimana e inviamo ad Apple.

Cliente: Mmm, sì sì bella, però sto menù qui sotto, è troppo grande, io devo vedere il prodotto, non il menù.

Io: Abbiamo progettato l’app in questo modo fin dalle prime bozze approvate, questa è una tab bar, è un componente nativo a cui l’utente è abit…

Cliente: Guarda che è facile, basta che fai il menù che appare solo quando ti avvicini con il mouse!

Io: Il mouse…dunque…

Un gentile contributo di cark che Ama il web, non ricambiato. Ma le sue app si navigano usando le mani. Scomodo e pure poco igienico.

8 thoughts on “La fine del topo.

  1. E3boss scrive:

    Già a me farebbe incazzare sentirmi dire da uno che non ci capisce una mazza (lo ha pure palesato) “Guarda che è facile”…

    Ma va beh, si sta zitti perché tanto si può mandare ad Amo il web la castronata 😄

  2. Irene Borello scrive:

    I clienti sanno fare funzionare il tablet con il mouse del loro PC…mica roba da tutti i giorni!

  3. La Strega scrive:

    Concordo con E3boss, sentendo quella frase l’istinto omicida sale a livelli quasi inaspettati…

    Interessante la concezione dell’universo “App” di questa persona, però. Non si finisce mai di imparare. ^^’

  4. ff0rt scrive:

    E chi glie lo spiega, al proprietario del telefonino, che deve andare in giro con un topo in tasca?

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: