Facci il miracolo.

Capo: Il videoproiettore non funziona col notebook!

Io: Strano, fino ad un’ora fa funzionava senza problemi…

Capo: Guarda, ho provato in tutte le maniere: non va!

Io: Mi faccia vedere che procedimento usa… ecco… bene… ci siamo… sì, direi che va…

Capo: Non so che dire: in questo posto le macchine quando ti vedono riprendono a funzionare.

Io: Farò stampare dei santini da appendere negli uffici!

Un miracoloso contributo di (San) Paolino che Ama il web, non ricambiato. E per il quale è in corso la causa di beatificazione.

22 thoughts on “Facci il miracolo.

  1. robyrobot ha detto:

    qui da me questo è la regola. Frasi del tipo:”adesso che ci sei tu sicuramente funziona…” un classico 🙂

  2. Al3xI98O ha detto:

    Assolutamente normale… purtroppo capita anche a me col meccanico 😦

    • amoilweb ha detto:

      Infatti rientra sotto al nome di “dogma del Paolino” il cui assunto recita più o meno questo:
      “un qualsiasi metodo, sistema, meccanismo e processo tenderà a funzionare proporzionalmente al rapporto tra la conoscenza del suddetto da parte della persona che lo sta impiegando e la distanza fisica dal suddetto del suo creatore/gestore/responsaibile”.
      SI esprime con una unità di misura derivata data dai kilogrammi di ignoranza su metro lineare.

  3. Daniel Saintcall ha detto:

    Incredibile alcuni fanno di tutto per non dire che non sanno fare una cosa

  4. Federico ha detto:

    Caro (San) Paolino, come ti capisco, succede ogni giorno anche a me. Il mio collega ha optato per suggerire agli uTONTI il mantra – spegni e riavvia – e nel 99% dei casi risolve il problema.

    • skorpion (in giornata stranamente poco storta) ha detto:

      Perche’ hai utonti evoluti. Vi sono molti step preliminari prima di arrivare al mantra del riavvio:
      – verificare che le apparecchiature siano accese (si anche il pc, non solo il monitor)
      – verificare che le apparecchiature siano connesse (vedi cavo di rete il lunedi’ mattina)
      – verificare che gli accessori siano presenti (es carta nella stampante)
      eccetera

  5. Kodromis ha detto:

    A nessuno di voi capita il contrario? Ovvero che boss e colleghi dicano… AH sto xxx di Fax, che hai comprato, funziona solo con te… Ma questa stampante stampa solo per te? … o “Possibile che tutte le macchine che non funzionano le compri tu?”

    (ovviamente funziona tutto regolarmente, sono loro che non hanno la minima idea di cosa faccia cosa…)

  6. Eddy ha detto:

    avete mai sentito parlare di effetto Pauli? 🙂

  7. Paolo ha detto:

    Dovunque mi giro ci sono sagome di me. 😉

  8. Enrico Pallazzo ha detto:

    Un iperclassicissimo. Di solito associato alla frase “guarda, ho fatto assolutamente la stessa cosa dieci secondi fa e non andava niente”.

  9. lullabyweb ha detto:

    Io di solito dico “con la sola imposizione delle mani…” e magicamente tutto funziona 😀

  10. Num3ri ha detto:

    ….che strana sensazione di delà-vù….

  11. lisecharmel ha detto:

    nel posto dove lavoravo prima al sistemista bastava entrare nella stanza perché i programmi riprendessero a funzionare, non doveva neanche avvicinarsi ai pc

    • Paolo ha detto:

      C’è di peggio: provando a nascondermi per tre volte dietro la porta dell’ufficio e facendomi vedere, il PC alternava il suo malfunzionamento. A quel punto, ho detto alla collega di fare “caro caro” al PC per 10 minuti al giorno prima di iniziare. Quando lo faceva il PC funzionava, altrimenti si rifiutava proprio di partire. Da non crederci, ma questa storia è andata avanti più di un mese e mezzo. 🙂

  12. ilcomizietto ha detto:

    Mio padre ha portato con il carro attrezzi la macchina in officina, perché non partiva. Ovvio che salito su il meccanico è partita al primo colpo. Mio padre non è nemmeno un utonto di auto e sta ancora imprecando.

    In quanto sistemista, invece, ho risolto più di una volta con la mia sola presenza misteriosi malfunzionamenti dei client. Ma non sono mai riuscito a controllare questo mio superpotere… Acc!

  13. Sara ha detto:

    Beh, è l’evoluzione tecnologica dell’ “Effetto Mamma”, per il quale la cosa che stai cercando da ore spunta magicamente fuori al solo comparire di tua madre sulla soglia.

  14. Corrado ha detto:

    io so fare di meglio, spesso basta la mia voce al telefono per risolvere i problemi e convincere le macchine a funzionare…
    eh si, siamo proprio dei santi, noi che amiamo in web, non ricambiati 🙂

  15. Simone Saviolo ha detto:

    In realtà è il più ampio “effetto demo”, in base al quale, se devi far vedere qualcosa a qualcuno, la dimostrazione non va.

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: