Tu sbagli candeggio.

Cliente: Sono contento che siate voi a rifarmi il sito. L’agenzia di prima mi ha davvero deluso.

Io: È un piacere…

Cliente: Il sito che ci avevano fatto col passare del tempo ha perso di qualità…

Io: Uh…

Cliente: Vede i colori? Sono sbiaditi! Ad esempio il giallo era molto più giallo…

Un valido suggerimento di Fiorella che Ama il web, non ricambiata. E usa faial, per garantire colori sempre vivaci, lavaggio dopo lavaggio.

31 thoughts on “Tu sbagli candeggio.

  1. Michele H scrive:

    …non ci sono più i pixel di una volta..

  2. E3boss scrive:

    Non va di moda il vintage?

  3. Scappate finchè siete in tempo!!!!

  4. dave scrive:

    non ci sono più gli esadecimali di una volta…

  5. Man from Mars scrive:

    Ma tu scambieresti due fustini di un detersivo qualunque per uno di Faial?

  6. Federico scrive:

    Non è possibile! Non ci credo.

    • Fiorella scrive:

      ti giuro che è successo. e che appena dopo che è successo tutta l’agenzia ha detto “questa non proviamo neanche a mandarla ad amoilweb: non ci crederanno mai”

  7. Pipkin scrive:

    E beh, succede anche coi quadri, è normalissimo.

  8. Alessia Heartilly scrive:

    Certo che il faial ha un sacco di funzioni utili!

  9. sf scrive:

    Oh.. mio.. dio!

  10. fucrem scrive:

    Mi stupisco sempre più dell’inettitudine dei clienti, cmq io uso faial e tumpy, ed i miei siti sono pulitissimi e dai colori brillanti, che non sbiadiscono nemmeno se qualcuno lascia il monitor al sole.

    • Michele H scrive:

      Se diluisci un po di faial in un bicchiere di vino, dopo 10 minuti vedi i colori che cambiano da soli..diventano più vivaci…

  11. Certo, ci sono anche i siti in bianco e nero che dopo un po’ prendono l’effetto seppia.

  12. Chissà che programma di lavaggio hanno usato!

  13. Skorpion scrive:

    ma è solo stupido o è riuscito a combinare l’impossibile? Gli utonti non vanno mai sottovalutati, hanno mille risorse.

    Non è che ha riempito il sito di talmente tante schifezze che risulta 10 volte piu’ carico e l’impatto visivo risulta totalmente diverso?

  14. andrewm scrive:

    Ma a 60 gradi si rimpiccioliscono anche?

  15. Ah, mai voi siete ancora di quelli che credono che il valore fixed in un CSS serva solo per definire la posizione?
    Leggetevi bene le linee guida e scoprirete che, se non usate quel valore, qualunque colore usiate perde consistenza, diventa slavato, sbiadisce e s’annebbia,
    M’aspettavo di trovare dei veri professionisti qui, accidenti!

    🙂

  16. amoilweb scrive:

    Secondo me gli hanno solo cambiato le impostazioni del monitor. O gli occhiali.

  17. Marcello scrive:

    Non state pensando quadrimensionalmente!

  18. DioBrando scrive:

    Attendo il giorno in cui Ballmer tutto sudato dal palco urlerà…”Detersivi, smacchiatori, ammorbidenti!”

  19. vai, smarmella il giallo!

  20. netteech scrive:

    Ma non è colpa del cliente… Gli hanno installato un antivirus troppo aggressivo!!! Una volta mi è successo che stavo facendo un sito bianco ed uno rosso ed è partito l’antivirus: mi sono ritrovato 2 siti rosa.

  21. Quindi ne esistono almeno due!
    e io che pensavo di aver trovato l’unico cliente al mondo talmente rinc, ehm, convinto che i colori del sito cambiassero col tempo tanto da volere, nero su bianco, l’assicurazione che non sarebbe mai avvenuto.

  22. Wish aka Max scrive:

    “E usa faial, per garantire colori sempre vivaci”
    Tu sei un genio.

  23. Walter scrive:

    E’ uno scherzo, vero?

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: