Licenzia poetica.

Signora: E dimmi cara, che lavoro fai adesso?

Io: Lavoro in un’agenzia di comunicazione.

Signora: Ah… quindi sei una di quelle che comunica alla gente che hanno perso il lavoro!

Io: …circa…

Un valido suggerimento di Angela che Ama il web, non ricambiata. E scrive lettere di licenziamento, ma con una bella grafica.

5 thoughts on “Licenzia poetica.

  1. Pino Garcia ha detto:

    non l’ho capita…

  2. Dubh ha detto:

    Non ci voglio credere 😦

  3. Se il cliente rinuncia l’agenzia perde il lavoro e quindi ha ragione Signora… da un certo punto di vista.

    🙂

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: