Magna carta.

Collega: Vieni che ti mostro come cambiare il toner alla stampante così sai farlo…

Io: Ok, magari chiamiamo anche la collega che stampa qualcosa ogni tanto?

Collega: Perché tu non stampi mai?

Io: Eh no… faccio solo web, quindi di solito non stampo proprio niente…

Collega: Eh figurati! I siti, per guardarli, te li stamperai ben!

Un contributo di LaPina che Ama il web, non ricambiata. Sebbene non voglia stamparsi mai nessun sito.

16 thoughts on “Magna carta.

  1. dalailaps ha detto:

    Una pacca sulla spalla a tutti i tecnici informatici per la gestione paziente dei rapporti con capi e clienti: sto realizzando che i monaci tibetani, in certi ambiti, vi fanno letteralmente una pippa (come direbbero a Cambridge). 🙂

  2. Mr. Nik™ ha detto:

    La cosa tragica è che questo dialogo sembra essersi svolto all’interno di un’agenzia

  3. Alessandro Madeddu ha detto:

    Una specie imparentata con quelli che si stampano le email… 😀

    • simone ha detto:

      no, guarda: tu non hai proprio idea di QUANTA GENTE si stampa le email.
      ma non è niente: c’è chi le stampa e le rimanda via FAX.

      • amoilweb ha detto:

        Concordo! C’è più gente che stampa mail di quanta le legga davvero!

      • Alessia Heartilly ha detto:

        Infatti ogni tanto sotto le email vedo il messaggio che dice, tipo: “pensaci bene prima di stampare questo messaggio, sprechi carta!”
        Chissà se funziona.

      • amoilweb ha detto:

        No, non funziona. Serve solo a far stampare su due pagine invece che una quando la mail è un po’ più lunga… XD

      • Alessia Heartilly ha detto:

        Beh, io ricordo una volta, in treno: un signore, seduto accanto a me, con il portatile chiuso sulle gambe e un raccoglitore con tutte le email stampate… XD

      • sabrinaweb ha detto:

        Una volta avevo un collega che lo faceva, tutto l’ufficio lo prendeva in giro per questo. A sua difesa c’è da dire (sempre che questa sia una difesa) che era un uomo di una certa età e forse faceva fatica ad abituarsi all’assenza di carta

  4. solounoscoglio ha detto:

    eh????

  5. fausto ha detto:

    Alcuni anni fa un mio collega cercava di insegnare ad un altro collega anziano a mandare le email. Il meglio che riuscì ad ottenere dal tizio fu questo: prima si scriveva il messaggio con la sua vecchia macchina da scrivere (tutta meccanica) e poi lo piazzava sotto al monitor e lo trascriveva nel client di posta. Credo che lo faccia ancora adesso….

  6. Pipkin ha detto:

    Su carta vengono sicuramente più belli!

  7. maurozz ha detto:

    In effetti le signature con l’avvertimento di non stampare potrebbe tranquillamente diventare : “coglione hai sprecato un foglio di carta…”

  8. Francesco ha detto:

    Bè, dopo tutto io diffiderei di uno che “faccio web quindi di solito non stampo proprio niente”…

  9. Man from Mars ha detto:

    Alla frase “Pensaci prima di stampare la mail, pensa all’ambiente” io piuttosto aggiungerei “Pensa prima di scrivere una mail, pensa ai tuoi colleghi”. Così evitiamo stampe, fax e abusi di Olivetti Lettera 32.

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: