Lingue (mezze) morte.

Cliente: Dunque ci avete portato la grafica?

Io: Sì, questo è il layout grafico di una pagina del sito!

Cliente: Bello!! Ma avrei una domanda…

Io: Dica tutto!

Cliente: Ma il testo in latino è quello definitivo? Sai, non so se tutti lo capiscono….

Un contributo di F&M che Amano il web, non ricambiate. E adorano il Lorem Ipsum.

LoremIpsum Week 2012 – un anno di Amoilweb.

15 thoughts on “Lingue (mezze) morte.

  1. D.M. scrive:

    Un grande classico 🙂

  2. heresiae scrive:

    un classico intramontabile

  3. Mr. Nik™ scrive:

    Penso che ci siamo passati tutti, almeno una volta 😀

    Anzi: in uno dei miei primi lavori da freelance, quando presentai la “bozza” di sito (con lorem ipsum) al committente, questi mi accusò di avere comprato un sito già fatto e una delle (assurde) motivazioni era la presenza di “quel testo in inglese”… Fantastico!

  4. Ettore scrive:

    è vero che oramai sarà anche considerato un classico per gli addetti ai lavori, credo anche che forse non farebbe male inserire nelle note qualche facilitazione al cliente che di questo mondo ha tutto il diritto di non sapere niente.

  5. è altrettanto vero che se il cliente fornisse a priori i contenuti del sito, non ci sarebbe bisogno di mettere del testo simulato (oltre a facilitare non di poco il lavoro), quindi potrebbe pure arrivarci da solo..

    • lucazapp scrive:

      Concordo…ma spesso non sanno neppure loro cosa vogliono scrivere..e poi diciamoci la verità un cliente il piu delle volte non sa mica come scrivere un contenuto SEO friendly

      • Mr. Nik™ scrive:

        Nessuno pretende che il cliente sappia scrivere un contenuto SEO friendly, ma almeno mi dia una traccia, una nota, un abbozzo… poi a sistemare il testo si fa sempre in tempo… Di certo io non posso inventarmi la storia dell’azienda committente o le caratteristiche dei loro servizi/prodotti

    • Tinny (@Tinny) scrive:

      Cliente che fornisce i contenuti??? Mai trovato

  6. Onice Design scrive:

    A me avevano chiesto se c’era un messaggio satanico nascosto rivolto contro di loro, tipo maledizione macumba. Da quel giorno uso testi di canzoni in inglese.

  7. munstang scrive:

    Mi è ricapitato due giorni fa. E l’interlocutore aveva meno di trent’anni.

    ….
    ….

  8. ellandme scrive:

    Io proverei con la variante: BESTEMMIA.

  9. niarb scrive:

    Dolor sit. Dolor sit.

  10. Rael scrive:

    ma perchè non tornare al classico “Cantami o diva del pelide achille l’ira funesta” ?? 🙂

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: