Lobottimizzati.

Cliente: Vorremmo aumentare la popolarità del sito principale magari tramite delle campagne Google.

Io: Certo, possiamo fare attività di linkbuilding anche attraverso delle campagne con i blogger, possiamo usare ovviamente adwords e poi ovviamente facendo Seo.

Cliente: No! Noi volevamo usare Google, non mi importa dei blog, di adwords e tantomeno della siae.

Un suggerimento di Erica, che Ama il web, non ricambiata. Ma anche il Seo (e la siae).

15 thoughts on “Lobottimizzati.

  1. luca ha detto:

    ah ah ah ah! ma cos’è esattamente il SEO? che anch’io non ho ben capito

    linkbuilding cioè mettere link a destra e a manca per aumentare la visibilità sui motori di ricerca, vero?

  2. girati ha detto:

    Ma si, buttiamo parole a caso, che fanno sempre effetto!!
    Ahahahah!!
    Ciao ciao
    G.

  3. bubu ha detto:

    Vabbè, dai, per una volta sono solidale con il povero cliente…non sono termini noti a tutti!

  4. Mr Snurbs ha detto:

    Ma io dico, se non hai idea di cosa si parla, chiedi.
    La gente ha paura a chiedere e dice le più grandi cazzate.

    Ovviamente è pieno anche di scemi.

  5. wido ha detto:

    ahaha quel “e tantomeno della siae.”. Non reggo nella sedia dalle risate 😀

  6. Davide ha detto:

    eh dai coi clienti però si deve parlare italiano…

  7. Marco Vasapollo ha detto:

    Beh, ma anche voi però non usate parole così sconce e complicate con chi ha appena finito di mangiare!

  8. Rael ha detto:

    tutti nati maestri qua! E’ ovvio che il Seo, come se fosse antani, ha un linkbuilder col doppio scappellamento a destra, sennò il cliente avrebbe chiesto una prematura nella cazzola, a sinistra, con un blog blinda sul tapioco sempre ovviamente prematurato!

  9. Bubbalù ha detto:

    Da webmaster e programmatore di campagna, (quasi) totale solidarietà con il cliente, al quale bisognerebbe innanzitutto parlare in italiano, che poi se è già imparato c’è tutto il tempo per seo, adwords e altre amenità tecniche. Anche se forse con la siae si è allargato un po’ troppo 🙂

  10. vale ha detto:

    Capisco quelli che danno solidarietà al cliente però è anche vero che nel dubbio è meglio chiedere invece di fare ste figure

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: