Offre la casa.

Cliente: Sul sito non vedo ancora le modifiche richieste!

Io: Sono già online. Credo sia semplicemente un problema di cache.

Cliente: Ok, ho capito… e quanto dovrei pagare per risolverlo?

Un contributo del generoso Barbaus, che Ama il web, non ripagato.

8 thoughts on “Offre la casa.

  1. forse perché la parola “cache” andrebbe pronunciata alla francese e non all’inglaese, come “stage”…

  2. Stefano scrive:

    Cliente con la coscienza sporca?

  3. eheheheh questa è decisamente carina e credibile!! fa ridere che il cliente non faccia obiezioni alla presunta richiesta di cash con frase ad effetto compresa! penso anch’io a coscienza sporca! 🙂

  4. Quantic Foam scrive:

    certo che, davanti a uscite del genere, per non approfittarsene ci vuole un santo… 😀

  5. skorpion scrive:

    ehi! questo cliente mi piace!

Commenta l'Amoilweb:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: